CASARTIGIANI

sede interprovinciale FIRENZE PRATO

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Home
Ripensare la strategia: 2 corsi guardare oltre

Ripensare la strategia nei momenti di crisi

Svolgimento: II edizione: Mercoledì 12 Giugno 2013 dalle 9:00 alle 13 e dalle 14:00 alle 18:00 pochi posti disponibili!

VOLANTINO


Il Budget come elemento principale della programmazione e controllo in azienda

VOLANTINO


 
INSTALLATORI DI IMPIANTI DA FONTI RINNOVABILI: NUOVI REQUISITI DI QUALIFICAZIONE
Il Decreto Legislativo n. 28/20 Il, in attuazione della Direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell 'uso dell'energia da fonti rinnovabili, all'articolo 15 prevede che a partire dal l agosto 2013 la qualifica di Responsabile Tecnico per l'attività di installatore di impianti da fonti rinnovabili (fotovoltaico, a biomasse, solare termico, pompe di calore e geotermia) è conseguita col possesso di uno dei seguenti requisiti:
  • Laurea in materia tecnica specifica;
  • Diploma di scuola secondaria e almeno 2 anni di inserimento in azienda;
  • Titolo di formazione professionale ed almeno 4 anni di inserimento in azienda.
Tale normativa _ senza motivazione e senza alcun fondamento giuridico riscontrabile nella citata Direttiva_ esclude gli installatori che hanno ottenuto l'abilitazione secondo i requisiti di cui alla lettera d) dell'art. 4 del DM 37/08 (prestazione lavorativa svolta, alle dirette dipendenze di una impresa abilitata nel ramo di attività cui si riferisce la prestazione dell'operaio installatore per un periodo non inferiore a tre anni, escluso quello computato ai fini dell'apprendistato e quello svolto come operaio qualificato, in qualità di operaio installatore con qualifica di specializzato). In pratica, in assenza di differenti disposizioni prima della scadenza indicata, i Responsabili Tecnici delle imprese che installano pannelli solari o fotovoltaici attualmente qualificati sulla base dei requisiti di cui alla lettera d) dell'art. 4 del DM 37/08 non potranno più operare con il blocco di fatto dell'attività per circa 80.000 imprese. Tenuto conto del forte malcontento che l'approssimarsi della data di entrata in vigore dei nuovi requisiti di qualificazione sta generando nella categoria, informiamo che CASARTIGIANI congiuntamente a Cna e Confartigianato _ sta organizzando una iniziativa pubblica per sensibilizzare il Governo ed i parlamentari a:
  1. effettuare tempestivamente, con modalità di urgenza, una modifica legislativa che consenta ai responsabili tecnici (titolari o dipendenti) già abilitati ai sensi dell'art. 4, lettera d) del DM 37/08, di poter continuare a svolgere la loro attività anche successivamente al l agosto 20 13, data di entrata in vigore dei nuovi requisiti previsti dali' art. 15, del decreto legislativo n. 28/2011;
  2. prevedere per gli stessi, a far data dal l agosto 2013, esclusivamente l'obbligo di frequenza al corso di aggiornamento obbligatorio a norma dell'allegato IV al d.lgs. n. 28/2011, comma l lettera f. Sui dettagli della manifestazione, che si terrà con tutta probabilità nella giornata del prossimo 15 maggio a Roma, la Confederazione tornerà non appena possibile.
 
Patentino frigoristi proroga iscrizione registro telematico

Proroga iscrizione registro telematico GAS

Come tempestivamente segnalato dalla Confederazione e pubblicato sul sito istituzionale di CASARTIGIANI, il Decreto del Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare del 12 aprile u.s. (alLl) stabilisce che l'avvio dell'operatività del Registro telematica delle persone e delle imprese certificate _ precedentemente fissato al 12 aprile 2013 _ è differito di 60 giorni. In conseguenza di tale provvedimento una nota di Unioncamere del 15 aprile u.s. (all.2) interviene a precisare quanto segue:

  • sono valide le istanze presentate dai soggetti obbligati entro e non oltre 1'11 giugno 2013;
  • restano parimenti valide le istanze presentate prima del decreto in oggetto, nonché le certificazioni provvisorie e definitive di persone e imprese rilasciate fino alla data del nuovo decreto;
  • i certificati provvisori scadono comunque dopo sei mesi dalla data del loro rilascio.

Stante il quadro normativa sopra indicato, resta fermo l'impegno della Confederazione nel sostenere la assoluta necessità di ulteriori interventi da parte del Governo per restringere il campo di applicazione del Dpr 43/2012. CASARTIGIANI, dunque, continuerà a chiedere che il Ministero si faccia parte attiva per promuovere iniziative legislative di modifica della normativa con l'obiettivo precipuo di:

  • sancire inequivocabilmente l'esclusione dal campo di applicazione degli autoriparatori e dei manutentori degli impianti di refrigerazione fino a 3 Kg.
  • stabilire che per le imprese individuali sia sufficiente, per poter operare, la certificazione della persona;
  • considerare automatica la certificazione dei Consorzi di imprese qualora risultino certificate le imprese socie del consorzio stesso

 

La confederazione è impegnata a seguire con la massima attenzio~l'evolversi della questione, e tornerà con successivi aggiornamenti non appena disponibili

 
COMUNICAZIONE IMPORTANTE PER TUTTI I TITOLARI DI PARTITA IVA SU DLGS 196/03 (PRIVACY)

Dopo un accurata indagine tra alcune delle ns. imprese abbiamo potuto verificare che molte delle stesse non hanno ottemperato all’obbligo riguardante l’informativa sulla privacy normativa in vigore dal 2003.

Visti i momenti di crisi economica attuale gli Organi di controllo (Guardia di Finanza, Ministero delle Finanze, etc.), stanno effettuando controlli applicando sanzioni da €. 6.000 a €. 36.000 per chi non ha ottemperato all’obbligo.

Tale obbligo non si riferisce al consenso dei trattamento dei dati personali ai quali molti hanno ottemperato ma riguarda “l’informativa sul trattamento dei dati personali” e la pubblicazione degli stessi. Si allega per opportuna conoscenza la normativa in materia. Nel caso non aveste ottemperato all’obbligo potrete rivolgervi ai ns. uffici per una consulenza gratuita con personale qualificato convenzionato con la ns. Associazione.

SCARICA LA CIRCOLARE

SCARICA LA NORMATIVA

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 29 - 33 di 66
Advertisement
Privacy Policy

Cookie Policy

Image

Sedi

Le Sedi

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

ASAPI - CASARTIGIANI

Sede Sociale: Via Pontassieve 6 - 50142 Firenze (FI)

P.IVA e C.F. 05390830486


Dove siamo

Firenze - Casartigiani:
P.IVA 05390830486
C/o AS Consulting, via Pontassieve 6, 50142 Firenze. Guarda la cartina interattiva
Tel: 055/7877864 - Fax: 055/7877466
email: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Lun-Ven: 9:00-13:30 | 14:30-18:00