CASARTIGIANI

sede interprovinciale FIRENZE PRATO

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Home
icerca.html#0'; ?>
Programma AMVA
L'AVVISO PUBBLICO del Programma AMVA Apprendistato e mestieri a vocazione artigianale, finalizzato ad incentivare l’utilizzo del contratto di apprendistato mediante la concessione di contributi alle imprese, è stato pubblicato l'11 novembre.
Ai datori di lavoro privati di tutti i settori che hanno sede operativa sul territorio nazionale e che a partire dal 30 novembre p.v. assumono giovani con contratti di apprendistato verrà riconosciuto:
  • un contributo di 5.500 euro per ogni giovane fino al 25° anno di età assunto con contratto di apprendistato per la qualifica professionale a tempo pieno;
  • un contributo di 4.700 euro per ogni giovane fino al 29° anno di età assunto con contratto di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere a tempo pieno.
I lavoratori assunti devono:

  • possedere il requisito di lavoratori svantaggiati come definito dal Reg. (CE) n. 800/2008, fermo restando il rispetto dei vincoli di età previsti dalla normativa relativa all’apprendistato;
  • non aver avuto rapporti di lavoro dipendente o assimilato negli ultimi 12 mesi con il soggetto beneficiario la cui cessazione sia stata determinata da cause diverse dalla scadenza naturale dei contratti. Resta salva la condizione di interruzione del rapporto di lavoro intervenuta per fine fase lavorativa.

La domanda di contributo dovrà essere presentata unicamente attraverso il sistema informativo - raggiungibile dal 30 novembre p.v. al seguente indirizzo: http://amva.italialavoro.it/ - e presentata a partire dalle ore 10:00 del 30 novembre 2011 e non oltre il 31 dicembre 2012 salvo esaurimento delle risorse disponibili.

Trovate allegato dell'avviso, pubblicato su www.italialavoro.it, sezione bandi, sottosezione Opportunità per i cittadini e le imprese.

Scarica il BANDO


 
AI TITOLARI DI IMPRESE DEL COMPARTO EDILE
Il giorno Venerdì 2 Dicembre 2011 dalle ore 17,00 alle ore 20,00 presso i locali dell’associazione si svolgerà un incontro formativo  su “Lo stato dell’arte nei mestieri tradizionali dell’edilizia”.
Tale incontro nasce dall’esigenza di offrire a coloro che lavorano nel settore spunti per migliorare la loro professionalità necessarie soprattutto in un momento di crisi del settore.
 Lo scopo dell’iniziativa è quello di:
  • far acquisire conoscenze e competenze specialistiche difficili da reperire sul mercato attuale   dell’edilizia, ma assolutamente indispensabili per migliorare la propria professionalità;
  • conoscere le antiche tecniche e i materiali della tradizione,
  • saper operare correttamente nell’edilizia storica,
  • capire pregi e difetti dei nuovi prodotti sul mercato.
Nel corso dell’incontro di presentazione si esamineranno varie figure professionali dell’edilizia storica (imbianchino, decoratore, stuccatore, pavimentatore, scalpellino, lastricatore....), la loro posizione nel mercato dell’edilizia, l’opportunità della formazione, le proposte formative allo scopo di testare l’interesse degli artigiani mediante un dibattito che consentirà di mirare al meglio l’iniziativa.
L’incontro è gratuito

Essendo i posti limitati si prega di voler confermare la propria presenza entro il 28/11 p.v. via e-mail o chiamando la segreteria.
 
Intervento a favore delle imprese commerciali

Intervento a favore delle imprese commerciali dei settori alimentare, non alimentare e della somministrazione per la partecipazione ai corsi di formazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e di prassi igienico sanitarie nella manipolazione degli alimenti e negli ambienti

La Camera di Commercio di Firenze ha destinato la somma di € 10.000,00 a favore delle imprese commerciali della provincia di Firenze attive nei settori alimentare, non alimentare e della somministrazione per incentivare la partecipazione ai corsi di formazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e di prassi igienico sanitarie nella manipolazione degli alimenti e negli ambienti sia da parte dei titolari che degli addetti.
L’intervento della Camera di Commercio consiste in un contributo pari al 50% delle spese complessive sostenute dall’azienda, oneri fiscali e previdenziali esclusi, per la partecipazione del titolare e/o degli addetti ad uno o più corsi di formazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, primo soccorso, antincendio e sicurezza alimentare, organizzati da agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana. E’ previsto un minimo di spesa di € 500,00 (sempre oneri fiscali e previdenziali esclusi) ed il contributo camerale non potrà superare € 300,00.
La partecipazione al/ai corso/i deve avvenire successivamente alla presentazione della domanda di contributo e le relative spese dovranno essere fatturate in data successiva a quella della spedizione della domanda e comunque non oltre il 31.12.2011.
Il bando sarà valido fino ad esaurimento dei fondi stanziati.
Le domande di contributo devono essere trasmesse a partire dal 2 novembre 2011


 
Intervento a favore delle autofficine

Intervento a favore delle autofficine di installazione della provincia di Firenze per la partecipazione al percorso formativo di qualificazione per la trasformazione dei veicoli per l’uso di metano e/o GPL come carburante.

Possono beneficiare dell’intervento camerale le attività di autoriparazione meccanica ed elettrauto della provincia di Firenze in possesso della copia dell’avvenuto deposito di firma alla Motorizzazione Civile e dell’autorizzazione alla esecuzione e certificazione prova idraulica rilasciata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.
L’intervento della Camera di Commercio consiste in un contributo a fondo perduto pari al:

  • 50% delle spese, oneri fiscali e previdenziali esclusi, per la partecipazione all’intero percorso formativo per l’ottenimento dell’attestato di esperto tecnico per installazione di impianti a gas GPL e a metano con tabella CUNA NC 120-01 e per il rilascio dell’attestazione (minimo di spesa € 600,00 - massimale contributo camerale € 650,00)
  •  60% delle spese, oneri fiscali e previdenziali esclusi, per la partecipazione al solo corso di aggiornamento per l’ottenimento dell’attestato di esperto tecnico per installazione di impianti a gas GPL e a metano con tabella CUNA NC 120-01 e per il rilascio dell’attestazione (minimo di spesa € 500,00 - massimale contributo camerale € 300,00)

Le domande di contributo devono essere trasmesse a partire dal 2 novembre 2011 tramite raccomandata A/R


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 41 - 45 di 63
Advertisement
Image

Sedi

Le Sedi

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

ASAPI - CASARTIGIANI

Sede Sociale: Via Pontassieve 6 - 50142 Firenze (FI)

P.IVA e C.F. 05390830486


Dove siamo

Firenze - Casartigiani:
P.IVA 05390830486
C/o AS Consulting, via Pontassieve 6, 50142 Firenze. Guarda la cartina interattiva
Tel: 055/7877864 - Fax: 055/7877466
email: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Lun-Ven: 9:00-13:30 | 14:30-18:00